Utilizziamo i cookie per assicurarti una migliore esperienza sul nostro sito. Utilizziamo inoltre anche cookie di parti terze. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti automaticamente all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie Policy

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

impianto_5 home_6 impiantpo_2 combustione_1

Il nostro impianto per la termovalorizzazione di rifiuti speciali, pericolosi e non pericolosi è specializzato nel recupero energetico di rifiuti di origine sanitaria (come definiti dal D.P.R 15/07/2003 n. 254), rifiuti speciali e rifiuti liquidi e liquido pastosi a buon potere calorifico (solventi, vernici, ecc.), effettua l' operazione di recupero R1 "Utilizzazione principalmente come combustibile o come altro mezzo per produrre energia" (Allegato C, parte IV del D.Lgs. 152/2006) e adotta le migliori tecnologie disponibili B.A.T. (Best Available Techniques) per il settore.

L'impianto è composto da un forno a tamburo rotante, una camera di post-combustione, una caldaia a recupero energetico, un sistema di abbattimento a secco degli inquinanti presenti nei fumi (costituito da: reattore, sistema di dosaggio additivi bicarbonato di sodio e carboni attivi, filtro a maniche e sistema catalitico), una turbina a vapore ed un condensatore ad aria.